0°C Can't get any data. Previsioni meteo

,

Tag "Antonio Zidda"

Comitato Zonale Nurra, strumento indispensabile per tutto l’agro

Dopo gli ultimi due articoli apparsi sulla stampa a firma del sig. Zidda appare chiara la strategia posta in campo da lui e la sua maggioranza per rendere nullo l’operato del Comitato Zonale Nurra. Se nel primo articolo il sig. Zidda si metteva in ridicolo denigrando lo stesso comitato di cui lui era presidente e usava parole offensive come “ignoranti” e “Pagliacciata” riferite agli abitanti delle borgate, nel secondo articolo […]

Antonio Zidda: favorire il cambiamento

Antonio Zidda, Presidente del Comitato Zonale Nurra e del Comitato di Sa Segada – Tanca Farrà, commenta il momento che sta vivendo l’agro in queste settimane. “Di queste ore l’aggressione verbale a un componente del Comitato Zonale Nurra che rappresenta solo la punta dell’iceber rispetto a un clima di tensione innescato in agro negli ultimi mesi da coloro che detenevano il “potere” sino a poche settimane fa. Un piccolo potere […]

Borgate: “Sulla pianificazione urbanistica fare presto e bene”

Si è svolto questa mattina presso la casa comunale di via Sant’Anna il tavolo tra la parte tecnica del Comune di Alghero e il tecnico, Ing. Alessandro Balzani, incaricato dai Comitati di Borgata e dal Comitato Zonale Nurra per fare sintesi in merito alle richieste da parte del territorio inerenti le nuove regole urbanistiche per la Bonifica di Alghero. Erano presenti Tiziana Lai presidente del Comitato di Borgata di Guardia […]

Nuove cariche per il Comitato Zonale Nurra

Ieri sera sono state rinnovate le cariche del Comitato Zonale Nurra a seguito delle dimissioni del Presidente Daniele Dore, in aperto contrasto con la maggioranza che lo aveva voluto dieci settimane fa e poi sfiduciato lunedì scorso. Nuovo Presidente è Antonio Zidda, del Comitato di Borgata Sa Segada – Tanca Farrà e vice Presidente Graziano Radovini del Comitato di Borgata di Maristella.  

Albergo Rom a Sa Segada

Il Comitato di Sa Segada – Tanca Farrà è venuto a conoscenza che la famiglia Rom di Marco Carta, che abitava abusivamente la scuola della borgata di Sa Segada, ha trovato altra sistemazione. Il problema è che, contemporaneamente, un’altra famiglia, sempre di etnia Rom, ne ha preso il posto. Il tutto avallato dal fatto che, il furgone di proprietà del Carta, è stato rimpiazzato da una moto-carrozzella e da un’autovettura […]